Handanovic vuole legarsi a vita all’Inter: pronto il rinnovo fino al 2021. Nel mirino c’è Zenga…

Handanovic vuole legarsi a vita all’Inter: pronto il rinnovo fino al 2021. Nel mirino c’è Zenga…

Ausilio e Sabatini sono pronti ad offrire al numero uno sloveno il prolungamento del contratto

Samir Handanovic è pronto a legarsi a vita all’Inter, con l’obiettivo di vincere con la maglia nerazzurra. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, in sede, in Corso Vittorio Emanuele, il rinnovo del contratto aspetta solo di essere firmato dal numero uno sloveno.

La proposta di Ausilio e Sabatini è quella di un prolungamento del contratto fino al 2021, quando Handanovic avrà 37 anni: numeri alla mano – continua la rosea – potrebbe arrivare non lontanissimo da Walter Zenga, primatista nerazzurro tra i portieri con 473 presenze, 328 delle quali in Serie A. Dovesse invece arrivare a giocare da protagonista fino a 40 anni, Samir metterebbe seriamente nel mirino anche il regno di Walterone. Oggi lo sloveno è a quota 213 gettoni, 188 in Serie A. Gli manca il palcoscenico europeo (con sole 18 presenze in nerazzurro oltreconfine) che spera però di recuperare stabilmente già a partire dalla prossima stagione.
Dietro a Zenga, nella classifica dei portiere con più presenze nella storia dell’Inter, ci sono Ivano Bordon (382-281), Julio Cesar (300-228), Pagliuca (234-165) e Toldo (233-147). In pratica dunque, a livello di presenze in campionato, il portiere sloveno potrebbe salire sul podio già l’anno prossimo ai danni di Julio Cesar. Ad oggi infatti, se ci si concentra alle sole presenze in campionato, Zenga è in testa, seguito da Bordon e Julio Cesar, quindi Franzosi (191), Handanovic e Ghezzi (186)

CON SABRINA HAMMAMI IL DERBY DIVENTA…PIU’ CHE HOT!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy