Adani: “Inter? Una tempesta che ha toccato tutte le componenti. Ma ci sono degli obiettivi, serve positività”

Adani: “Inter? Una tempesta che ha toccato tutte le componenti. Ma ci sono degli obiettivi, serve positività”

Il commento dell’ex difensore sul momento dei nerazzurri

di Antonio Siragusano

A pochi minuti dal fischio d’inizio di Eintracht Francoforte-Inter, dagli studi di Sky Sport arriva l’analisi di Daniele Adani. La formazione di Spalletti viene dalla sconfitta di Cagliari ed ha subito un’importante chance per rialzarsi ed allontanare nel critiche piovute durante la settimane. L’ex difensore nerazzurro, nello specifico, ha parlato della situazione paradossale che il club interista ha vissuto nell’ultimo periodo. Adesso, secondo Adani, è tempo di quiete dopo una lunga tempesta, per citare le celebre poesia di Giacomo Leopardi.

“Credo che dopo una tempesta che ha toccato un po’ tutte le componenti della società, ma anche squadra, tifosi, giornalisti, ci vuole un po’ di quiete che diventi calma e che venga trasformata in energia positiva. L’Inter ha degli obiettivi da raggiungere, deve arrivare in fondo all’Europa League ed ha una Champions da conquistare. Più si cerca di trasformare tutto in positività, più parlerà il campo. Inter e Napoli hanno trovato le squadre peggiori, che giocano bene e vanno forte. Son squadre che se non sei mentalmente attento ti entrano dritto nel cuore, ti fanno male. Spogliatoio Argentina? Bisogna meritarselo, devo dire che le varie gestioni hanno sempre aperto a tutti: è tornato Benedetto, c’è Correa. Per un momento c’è stato anche Icardi. Si deve riprendere prima l’Inter per tornare all’Argentina. Per struttura è inferiore ad Higuain ed Aguero, ma c’è un margine di entrata che non può rinunciare a rincorrere. Icardi non può permettersi di non partecipare a questa nazionale”.

piuletto

Eintracht Francoforte-Inter, le formazioni ufficiali: D’Ambrosio dal 1′, tocca a Borja Valero

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy