Ag. Montoya: “Via dall’Inter? Impensabile, Mancini apprezza Martín”

Ag. Montoya: “Via dall’Inter? Impensabile, Mancini apprezza Martín”

Montoya via dall’Inter? Secondo i media italiani non si tratta di fantamercato ma il procuratore dell’iberico smentisce categoricamente quest’ipotesi e chiede pazienza

Raggiunto dai microfoni di FcInterNews qualche ora fa, Juan de Dios Carrasco, agente di Martín Montoya, terzino destro arrivato questa estate dal Barcellona, ha negato che esista anche solo la possibilità di un precoce addio del suo assistito alla realtà nerazzurra nonostante molti media italiani abbiano ventilato l’ipotesi, spiegando che Mancini è tutto tranne che colpito dall’ex Barça principalmente a causa della non indimenticabile pre-season di cui l’iberico s’è reso protagonista.

Montoya reputa l’Inter il miglior club in Italia, fisicamente sta bene ed è molto contento di essere a Milano, in questa squadra. A Barcellona era tutto molto diverso, molto, la scuola blaugrana è molto particolare; qui c’è tutta un’altra attenzione – specialmente alla tattica – e penso stia qui la ragione per cui Martín ha fatto fatica durante il ritiro e nelle amichevoli pre-stagione. Però credo che abbastanza presto il mio assistito riuscirà ad avere una condizione sufficiente per ritagliarsi il suo posto in squadra, sono fiducioso anche perché Mancini crede molto in lui e nelle sue capacità“, ha detto de Dios Carrasco.

Penso che assolutamente Montoya rimarrà in nerazzurro e che non si sposterà da Appiano Gentile. Mi ripeto: l’allenatore è convinto delle sue doti e del suo modo di giocare, semplicemente gli serve ancora un po’ di tempo per adattarsi a un tipo di calcio piuttosto differente da quello spagnolo che si vede nella Liga. Non solo la tattica ma anche l’ambiente e il modo di allenarsi: rispetto all’universo blaugrana è cambiato tutto per lui, ci vuole pazienza Io conosco bene Martín e so che non avrà grossi problemi perché ha la testa giusta per adattarsi e migliorare quanto s’è visto sin qui. Anche perché penso che finora abbia avuto problemi di natura esclusivamente tattica e non appena recupererà la forma credo che giocherà spesso“, ha aggiunto il procuratore spagnolo.

Ma de Dios Carrasco tiene anche a dare una risposta a chi ha criticato il rendimento dell’ex numero 2 del Barcellona: “Penso che Martín sia un giocatore molto importante per l’Inter, ha già una esperienza e ha vinto davvero tantissimo in carriera nonostante sia nato appena nel 1991. Tra poco tempo credo che tutti, tifosi, giornalisti e addetti ai lavori, diranno che sarà il miglior esterno del campionato“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy