Alberto Fontana: “L’Inter tornerà presto tra le prime. Sarri ha dato al Napoli un gioco importante”

Alberto Fontana: “L’Inter tornerà presto tra le prime. Sarri ha dato al Napoli un gioco importante”

Intervenuto a Radio Punto Zero, l’ex portiere di Inter e Napoli Alberto Fontana ha parlato del match che si apprestano a giocare le sue due ex squadre.

Il grande ex nerazzurro Alberto Fontana che, tra il 2001 e il 2005, ha difeso da secondo portiere i pali nerazzurri e che, con il “primo” Mancini, ha anche esordito in Champions League, ha parlato ai microfoni di Radio Punto Zero sulle sue due ex squadre, Napoli ed Inter; ecco le sue parole:

LA SFIDA DI SABATO – “Sabato il pareggio non servirà né all’Inter né al Napoli. I nerazzurri in casa non possono sbagliare ma avranno più pressione rispetto agli azzurri. La classifica non mente, i dodici punti di distanza tra le due squadre ci sono tutti. L’Inter ha cambiato tanto ma prossimamente tornerà a ridosso delle prime della classe. A centrocampo qualcuno ha deluso e sappiamo quanto la mediana sia fondamentale per una formazione. L’Inter ha peccato di continuità, mentre il Napoli ha uno zoccolo duro importante e Sarri ha dato un’idea di gioco molto importante, tanto da esprime anche un calcio più bello rispetto alla Juve”.

PIPITA VS MAURITO – “Higuain è completo, Icardi è un giovane che ha fatto molto bene ma deve ancora dimostrare tutto. A livello di costanza il nerazzurro deve fare di più per diventare leader”.

HANDANOVIC O REINA? – “Ho un debole per Handanovic, non mi nascondo. Per la sua altezza è molto elegante, mi ha sempre colpito. Reina lo vedo più leader nello spogliatoio, ha grande carisma ed ottima tecnica, ma come portiere, tecnicamente, preferisco Handanovic”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy