Alisson: “Voglio bene a Spalletti, niente rancore. Ora sono decisivo”

Alisson: “Voglio bene a Spalletti, niente rancore. Ora sono decisivo”

Il portiere brasiliano lo scorso anno non era tra le prime scelte del tecnico di Certaldo

Nessun rapporto conflittuale tra Alisson, portiere della Roma, e Luciano Spalletti. Ad assicurarlo direttamente il numero uno giallorosso ai microfoni di Premium Sport: “Non ho nulla da dire sulla sua gestione dello scorso anno: ho aspettato tanto, è vero, però lui mi ha insegnato molte cose. Gli voglio bene, come lui vuole bene a me. Avevo davanti un grande giocatore come Szczesny, è normale aver faticato. Ora però sono titolare, ed oggi sono stato decisivo con le mie parate. Spero di continuare così”.

KARAMOH METTE IL TURBO: DOPPIETTA ALLA PRIMAVERA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy