Agnelli post Juventus-Ajax: “La Champions? Era un obiettivo. E sul futuro di Allegri…”

Agnelli post Juventus-Ajax: “La Champions? Era un obiettivo. E sul futuro di Allegri…”

Le parole del presidente bianconero ai microfoni di Sky Sport dopo l’eliminazione della squadra per mano della formazione olandese

di davidericci

In pochi potevano immaginare quanto successo questa sera a Torino. La Juventus infatti, sconfitta tra le mura amiche per 2 a 1 per mano dell’Ajax, viene eliminata ai quarti di finale della Champions League, e termina la sua corsa verso l’agognata, quanto parrebbe irraggiungibile, coppa europea. Al termine della gara dell’Allianz, Andrea Agnelli, intervenendo ai microfoni di Sky Sport, ha analizzato la sconfitta e parlato anche del futuro di Massimiliano Allegri.

Il presidente della Vecchia Signora ha scacciato le voci su un possibile addio dell’allenatore bianconero, accostato anche alla panchina dell’Inter: “Sarà in panchina l’anno prossimo. Ha un anno di contratto e discuteremo”.

Agnelli analizza poi la sconfitta, con la sua squadra che vede svanire il grande obiettivo stagionale: alzare la coppa dalle grandi orecchie. “Quest’anno, lo abbiamo detto, la Champions era un obiettivo da raggiungere. Ma la squadra è giovane, dovrà crescere e ribadiamo che sarà un obiettivo anche l’anno prossimo”. 

 

Champions League, la Juventus fallisce il grande obiettivo: bianconeri eliminati dall’Ajax!

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy