Ancelotti: “Reazione comprensibile di Mourinho, ci può stare dopo 90 minuti di insulti”

Ancelotti: “Reazione comprensibile di Mourinho, ci può stare dopo 90 minuti di insulti”

Il tecnico del Napoli ha parlato in conferenza stampa anche dell’esultanza polemica di Mourinho

di Simone Tortoriello, @simonzibon

Il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti, durante la conferenza stampa della vigilia del match contro il Genoa, a Castelvolturno, tra i vari argomenti ha parlato anche dell’esultanza polemica di Josè Mourinho al termine della gara tra Juventus e Manchester United, conclusasi con la vittoria all’ultimo minuto dei Red Devils: ““Non ho capito bene (imita il gesto dell’allenatore portoghese, ndr). Ognuno di noi che va sul campo ha una responsabilità e bisogna tenerlo presente sempre. Essere insultati per 90 minuti però non fa certe piacere. Reazione comprensibile di Mourinho, anche perché non è stata una cosa volgare ma ironica. Ci può stare dopo 90 minuti di insulti. Il problema vero è che si offuscano i 90′ di insulti, non è un problema di un gesto di 2 secondo. E non mi riferisco solo alla Juventus, ma una cultura generale del calcio italiano quella dell’insulto. Accade anche a Napoli, a Milano, basta. C’è stato un Napoli-PSG senza alcun problema, domani sarà un altro ambiente bellissimo, basta litigare!”. 

LEGGI ANCHE – > Skriniar: “Spalletti è indescrivibile. Lasciare l’Inter? Mai”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – CALCIOMARKET DI CARLO LAUDISA: INTER-SKRINIAR, E IL RINNOVO?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy