Andreolli: “Rammarico per l’infortunio. Futuro? Il Siviglia ha il diritto di acquisto, vedremo…”

Andreolli: “Rammarico per l’infortunio. Futuro? Il Siviglia ha il diritto di acquisto, vedremo…”

Il rammarico di Marco Andreolli per l’infortunio che non gli ha permesso di festeggiare in campo la conquista dell’Europa League

Ancora una volta la notte europea dell’Europa League ha sorriso al Siviglia di Unay Emery che, grazie alla vittoria in rimonta per 3-1 contro il Liverpool, ha alzato al cielo la terza coppa consecutiva. In campo a Basilea sarebbe dovuto esserci anche il nerazzurro Marco Andreolli ma, purtroppo per lui, la lacerazione del tendine d’Achille lo ha costretto a saltare gran parte della stagione. Ai microfoni di Tuttomercatoweb.com il difensore classe ’86 ha parlato proprio del suo infortunio e del futuro:

“A Basilea è stata una notte memorabile, anche se a livello personale resta un po’ di rammarico per quello che sarebbe potuto essere e invece non è stato. Ho avuto sfortuna ad infortunarmi proprio quando le cose stavano andando nel verso giusto. La riabilitazione procede al meglio… Sì, è vero. Sto bene e non vedo l’ora di rientrare. Continuerò a lavorare fino al termine di maggio, poi andrò in vacanza una decina di giorni per staccare la spina dopo il lungo calvario che ho dovuto affrontare. Mi ricaricherò per tornare ad allenarmi un po’ prima degli altri, in modo da essere pronto al 100% per il ritiro. Con il Siviglia o con l’Inter? Il Siviglia ha il diritto di acquistarmi. Se non sarà trovata una soluzione prima, andrò in ritiro con l’Inter che è proprietaria del mio cartellino”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy