Angeloni (ds Venezia): “Zenga allenatore sottovalutato. Esonero Vecchi? Un rammarico, ma dovevamo cambiare”

Angeloni (ds Venezia): “Zenga allenatore sottovalutato. Esonero Vecchi? Un rammarico, ma dovevamo cambiare”

Il ds del Venezia ha parlato, ai microfoni di RMC Sport Live Show, dell’arrivo dell’ex portiere nerazzurro Walter Zenga sulla panchina della squadra veneta

di Alexander Ginestous

L’avvio di stagione del Venezia non è sicuramente stato dei migliori. Con l’ex allenatore della primavera nerazzurra Stefano Vecchi al comando della squadra, i veneti hanno conquistato solamente 4 punti nelle prime 6, ritrovandosi al terz’ultimo posto in campionato. La società ha così deciso di cambiare in corsa assumendo alla guida un’altro ex interista: Walter Zenga. 

A tal proposito, ne ha parlato il direttore sportivo del Venezia, Valentino Angeloni ai microfoni di RMC Sport Live Show: “Abbiamo avuto una serie di problematiche a inizio stagione, i risultati non venivano e avevamo necessità di cambiare allenatore anche se con grande rammarico. Abbiamo avuto l’occasione di prendere Zenga e non ce la siamo fatta scappare perché è un allenatore sottovalutato”. Poi un commento sull’ex Stefano Vecchi: “Allenare dei ragazzi è differente, anche se Stefano ha avuto esperienze in tutte le categorie. Purtroppo succedono queste cose difficili da spiegare, e se non si riesce a trovare la chiave in termini di risultati si arriva a fare questa scelta”.

LEGGI ANCHE – SPALLETTI IN CONFERENZA: “VI DICO SE GIOCA LAUTARO. ECCO COSA PENSO DI MAROTTA”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

VIDEO – Cavani palleggia con un ragazzo privo di gambe: “La forza di volontà”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy