Asamoah e De Vrij, spezzato l’incantesimo dei parametri zero: i due nerazzurri sulle orme di Cambiasso e Figo

Asamoah e De Vrij, spezzato l’incantesimo dei parametri zero: i due nerazzurri sulle orme di Cambiasso e Figo

Da Winter e Davids a Banega e Vidic: ecco la lunga tradizione nerazzurra dei parametro zero

di Raffaele Caruso

Stefan De Vrij e Kwadwo Asamoah sono arrivati a parametro zero durante la scorsa sessione estiva di mercato e sono diventati in poco tempo due prezzi pregiati della nuova difesa nerazzurra: l’ex Juve ha colmato lo storico buco della fascia interista, l’ex Lazio è andato a comporre con Skriniar una coppia di centrali che non ha nulla da invidiare alle migliori d’Europa.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, la dirigenza nerazzurra ha piazzato due colpi a parametro zero che rinverdiscono una tradizione che si era un po’ smarrita dalle parti di Milano. Aron Winter nell’estate 1996 fu il primo svincolato ad aggregarsi all’Inter ma non ripeté in nerazzurro le grandi annate laziali. Dopo Emre, Okan e Karagounis arrivò una vera e propria esplosione di parametri zero nell’estate del 2004: il più clamoroso sembrava Davids, il più deludente fu Zé Maria mentre Mihajlovic e Favalli si rivelarono innesti importanti. Il più importante fu però Esteban Cambiasso: il Cuchu arrivato a zero scriverà pagine indimenticabili della storia dell’Inter.

Come dimenticare Luis Figo, arrivato dal Real Madrid e ritirato all’Inter dopo 4 scudetti. Nel gennaio 2010, dopo una lunga battaglia legale con la Lazio, è il turno di Pandev che passò alla squadra nerazzurra che vincerà in quell’anno il Triplete e poi il Mondiale per club grazie anche alla duttilità dell’attaccante macedone.

Castellazzi, Andreolli, Campagnaro, Vidic, Banega e Padelli sono i nomi degli svincolati più recenti: nessuno ha davvero lasciato il segno. Asamoah e De Vrij in due mesi hanno fatto capire che l’incantesimo è spezzato.

LEGGI ANCHE – SORPRESA VRSALJKO: SUBITO TITOLARE CONTRO LA SPAL?

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO EDITORIALE – 5 COSE SU… PSV EINDHOVEN-INTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy