Bastoni si racconta: “Ho iniziato a giocare in oratorio, subito dopo sono arrivato all’Atalanta”

Bastoni si racconta: “Ho iniziato a giocare in oratorio, subito dopo sono arrivato all’Atalanta”

Attualmente in prestito al Parma, il giovane difensore è di proprietà dell’Inter

di Paolo Messina

Il settore giovanile dell’Atalanta ha sfornato, negli ultimi tempi, calciatori di spessore e protagonisti nelle grandi squadre. Basti pensare, per rimanere in orbita Inter, a Roberto Gagliardini. La formazione attualmente allenata da Gasperini ha vissuto un momento magico negli ultimi anni per talenti regalati al grande calcio italiano. Uno dei numerosi calciatori usciti fuori dal vivai bergamasco è Alessandro Bastoni. Acquistato dalla Beneamata nell’agosto del 2017, il giovane difensore è attualmente in prestito al Parma.

Classe ’99, il centrale di difesa ha già disputato 19 partite in Serie A. Con la speranza di compiere il grande salto  raggiungere l’Inter, Bastoni ha raccontato la sua storia ai bambini dell’Oratorio Salesiano di Parma. Il commento è stato riportato da Calciomercato.com: “Ho iniziato a giocare in oratorio a 5/6 anni, mi ha aiutato molto a relazionarmi con altri bambini e mi ha permesso di instaurare belle amicizie. A 7 anni sono entrato nella squadra del mio paese e subito dopo sono arrivato all’Atalanta. La mia vita è sempre stata fatta di sacrifici, andavo a scuola presto e tornavo a casa la sera tardi, dopo aver fatto allenamento. Lavorate sempre duramente per raggiungere i vostri obiettivi, ma ricordatevi sempre di avere un piano B e, soprattutto, continuate a studiare”.

Difesa a 3 e mercato: ecco come sarebbe la nuova Inter di Conte

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy