Bellugi: “Sulla carta Inter da 3°posto, ma poi c’è il campo”

Bellugi: “Sulla carta Inter da 3°posto, ma poi c’è il campo”

Il grande ex nerazzurro analizza la situazione attuale della squadra appena rilevata da Pioli

Mauro Bellugi, ex storico giocatore nerazzurro, ha parlato del momento dell’Inter attuale a TMW Radio: “Io vorrei un po’ più di amore nei confronti della squadra, anche se mi rendo conto che per una proprietà straniera è più difficile. Moratti? Mi piacerebbe davvero molto se tornasse. Pioli? Come allenatore va bene, ma avrei preferito un contratto più breve. Con De Boer è stato fatto un accordo di tre anni: un allenatore deve anche mettersi in discussione, fare un anno e poi casomai prolungare. Pioli traghettatore in attesa di uno come Simeone? Nel calcio non si può fare questo ragionamento: e se poi Pioli arriva secondo, lo mandi via? Ad esempio, io avrei preso uno come Zenga, che sarebbe venuto anche gratis ad allenare l’Inter. Il valore della rosa? Sulla carta siamo da terzo posto, ma poi il campo è un’altra cosa. Oggi non è più come una volta: tutte le squadre si impegnano e corrono tanto, sia in casa che in trasferta”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy