La scelta di Benassi: “Il Torino ha creduto in me, l’Inter no”

La scelta di Benassi: “Il Torino ha creduto in me, l’Inter no”

Il centrocampista, cresciuto nel vivaio nerazzurro, ha parlato del suo futuro, oramai completamente a tinte granata

Durante il ritiro della nazionale il centrocampista Marco Benassi ha parlato del suo futuro, togliendosi anche qualche sassolino dalla scarpa nei confronti dell’Inter, squadra in cui è cresciuto: “Sono felice che il Torino abbia avuto fiducia in me, l’Inter ha fatto una scelta e io la rispetto e adesso sono contento di essere granata”.

Benassi, inoltre, ha anche elogiato il suo allenatore Giampiero Ventura: “Ho lavorato sinora due anni con lui e devo ammettere che a livello tattico mi ha insegnato tanto. É un allenatore che lavora molto sul campo e ti porta a conoscere tante cose nuove. Sono cresciuto molto grazie a lui e penso che possa essere un ottimo Commissario Tecnico per la nazionale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy