Bergomi: “Al derby di Coppa Italia c’era un altro spirito, l’Inter adesso sembra intimorita”

Bergomi: “Al derby di Coppa Italia c’era un altro spirito, l’Inter adesso sembra intimorita”

Il telecronista ed ex nerazzurro ha chiarito la situazione della squadra in vista della partita di domenica sera

di Donato Cerullo, @donatocerullo
intervista bergomi

Beppe Bergomi, ex calciatore dell’Inter e da anni telecronista sportivo di Sky Sport, ha parlato ai microfoni di Top Calcio 24 del derby, in programma domenica sera a San Siro tra Inter e Milan: “Sofferenza fisica del Milan? Non credo, le energie in questi momenti le ritrovi. Il Milan adesso è superiore ai nerazzurri per compattezza, autostima, fiducia. L’Inter col Benevento ha vinto ma era intimorita, devono aggrapparsi alle emozioni che questa sfida riesce a trasmettere”.

Lo Zio ha analizzato la situazione dei nerazzurri: “Ero al derby di Coppa Italia, c’era un altro spirito. L’Inter voleva controllarla e risolverla, il Milan non aveva le certezze che ha adesso ma aveva già cattiveria. L’Inter nei primi mesi aveva un’identità di squadra, Spalletti era riuscito a dare ai ragazzi fiducia nei propri mezzi. Il Milan parte favorito ma ho vinto dei derby dove eravamo nettamente sfavoriti”.

Sulla corsa al quarto posto, Bergomi ha detto: “Complicata, il calendario è tosto. Questa partita potrebbe risolvere alcune questioni e rilanciarle nella corsa su Roma e Lazio. Mesi fa avevo pronosticato Roma e Inter nelle prime quattro, ci credo ancora”.

L’ex difensore nerazzurro ha definito anche la posizione di Mauro Icardi, al rientro dopo l’infortunio: “Ha bisogno dell’aiuto della squadra e deve mettersi nelle condizioni di giocare per la squadra. Se lo fa, diventa forte e imprevedibile. E’ determinante per l’Inter”.

Telecronista sportivo ma anche allenatore, Bergomi ha provato a dettare il modulo che Spalletti dovrebbe adottare nella partita di domenica sera: “Karamoh è una punta, esterno dovrebbe anche difendere e diventa difficile. Partirei con Candreva nella sua posizione, Rafinha va schierato nei minuti finali”.

 

Leggi anche–> Berti: “Quante emozioni nei derby! Ricordo ancora che i milanisti…”

Tutte le news sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

Cordoba e i dubbi su Icardi capitano: “Conta più il campo dei social. Lui invece…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy