Bergomi all’Inter? Mauro lo sponsorizza: “Beppe è maturo”

Bergomi all’Inter? Mauro lo sponsorizza: “Beppe è maturo”

Massimo Mauro è convinto che l’ex nerazzurro possa allenare l’Inter: “Un italiano al posto di de Boer sarebbe stato già cacciato”

intervista bergomi

Massimo Mauro, nel corso della trasmissione Tutti Convocati, in onda sulle frequenze di Radio 24, in cui è intervenuto, ha presentato la candidatura di Beppe Bergomi come possibile nuovo allenatore dell’Inter. Questo il pensiero espresso: “Ci vuole qualcuno che abbia la serietà di andare a parlare nei toni giusti con dirigenti e allenatori. E penso che Beppe sia maturo al punto giusto e che gli possa piacere. Partirebbe da difesa e centrocampo, poi fantasia in avanti per fare male. Secondo me andrebbe anche di corsa a fare l’allenatore, perché tutti siamo convinti che l’Inter abbia comunque una rosa di alto livello: quella vista contro la Juventus arriverebbe fra le prime tre, quella di ieri no; manca costanza di rendimento. Poi dico: a me Frank de Boer piace, ma la sua idea di gioco è più adatta a Premier o Liga, qui in Italia è più complicato. E un allenatore italiano sarebbe stato già cacciato”.

Infine Mauro ha voluto così rispondere a Joao Miranda“Dice che l’Inter deve giocare più bassa? No, deve pensare lui a giocare meglio, dopo le prime 15 partite dell’anno scorso non ho più visto né lui né Jeison Murillo. Non va bene che un giocatore possa dire qualcosa all’allenatore. Questa è la cosa che non va bene all’Inter per me, la mancata assunzione di responsabilità da parte dei giocatori. Manca chi dice: ‘Dammi la palla e ci penso io'”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy