Biasin contro l’Inter e Mancini: “Si può perdere a Torino, ma non rinunciando in partenza”

Biasin contro l’Inter e Mancini: “Si può perdere a Torino, ma non rinunciando in partenza”

Piuttosto critico nei confronti dell’Inter il responsabile delle pagine sportive di Libero, Fabrizio Biasin, che nel corso della trasmissione “Monday Night” di Sportitalia ha detto la sua sul derby d’Italia: “Ci si poteva anche aspettare un calo da parte dei nerazzurri rispetto al girone di andata, ma qui abbiamo un’Inter che sarebbe sul fondo della classifica per quanto riguarda il girone di ritorno. È successo qualcosa di inspiegabile nelle proporzioni”. 

ALLEGRI – “Riesce a far rendere tutti al 110%. Ci sta riuscendo anche con Hernanes che sembrava una causa persa”.

MANCINI E SPOGLIATOIO – “Viceversa, dall’altra parte vediamo giocatori che giocano e non giocano, una settimana in un ruolo e l’altra in un ruolo diverso, una volta con un modulo e poi con un altro. Sul mercato abbiamo capito che è stato commesso un errore a gennaio perché Mancini adesso si ritrova con i giocatori contati a centrocampo e con non so quante punte, mezze punte che fanno la panchina. Non possiamo dire di spogliatoio spaccato, ma ci sono giocatori che non sono contenti, non possono essere contenti, perché stanno guardando i compagni di squadra che giocano come hanno giocato ieri. Si può perdere a Torino, ma non si può perdere rinunciando in partenza“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy