Biasin: “Dichiarazioni di Spalletti per il bene della squadra. Si sente responsabile della reazione della Curva”

Biasin: “Dichiarazioni di Spalletti per il bene della squadra. Si sente responsabile della reazione della Curva”

Il giornalista di fede nerazzurra ha poi rilanciato un interrogativo

di Antonio Siragusano

Chi credeva che il capitolo spinoso Icardi si potesse chiudere con il semplice rientro in gruppo dell’argentino, si sbagliava di grosso. La ‘fiction’ – come definita da Luciano Spalletti – si sta via via arricchendo infatti di nuovi ed intriganti particolari. Dalla non convocazione dell’argentino per la sfida contro la Lazio ed il duro attacco dell’allenatore a fine partita, alla redenzione dello stesso Spalletti nella conferenza di quest’oggi, in cui ha tra l’altro annunciato che Icardi, non solo verrà convocato, ma che potrebbe addirittura partire in campo dal primo minuto.

Di tutto ciò ha parlato in onda su ‘Tutti convocati’ Fabrizio Biasin, al quale non ritorna ancora la scelta societaria di togliere la fascia all’argentino. Questo il suo commento: “Dichiarazioni di Spalletti sono il bene della squadra, il buon senso lo trovo in queste parole non in quelle di domenica. La conferenza di oggi va verso la pace e il buon senso ora che si devono unire le forse a 9 giornate dalla fine. Credo che Spalletti si senta responsabile rispetto a quanto detto oggi dalla Curva Nord. Tutto quello che abbiamo vissuto nelle ultime 36 ore era evitabile. Bastava portare Icardi in panchina e non farlo entrare. Resto convinto che nessuno ci abbia spiegato perché è stata tolta la fascia di capitano ad Icardi. Sappiamo delle parole della moglie-procuratrice, sappiamo delle frizioni con alcuni compagni, ma non conosciamo i motivi della decisione”.

Caso Icardi, contestazione della Curva Nord ad Appiano Gentile: cori e striscioni contro l’argentino

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy