Bojinov: “Ai miei tempi all’Inter giocatori pazzeschi, quelli di oggi non all’altezza”

Bojinov: “Ai miei tempi all’Inter giocatori pazzeschi, quelli di oggi non all’altezza”

L’ex bianconero vede la Juve come favorita per lo scudetto anche quest’anno. Poi parla di Inter e Milan

Vecchia conoscenza del campionato italiano, Valeri Bojinov pensa che alla fine dei giochi lo scudetto andrà ancora una volta alla Juventus:È troppo forte, quella squadra ha sempre una fame incredibile ha detto l’attaccante bulgaro ai microfoni di TuttoMercatoWeb – Ho giocato lì e so cosa sia la mentalità bianconera. Se uno che arriva non ce l’ha, fa fatica, ma comunque te la inculcano. Non ci sono alternative: quando metti piede a Vinovo devi essere in un certo modo”.

INTER E MILAN – “Sono sempre state le rivali dei bianconeri. Mi dispiace vederle in queste condizioni, ora. Ai miei tempi c’erano giocatori pazzeschi, come Ibrahimovic, Adriano, Crespo, Stankovic, Figo, Zanetti, Veron, Maldini, Seedorf, Shevchenko, Inzaghi, Pirlo, Nesta. Con tutto il rispetto per i giocatori di oggi, non c’entrano nulla con la dimensione di Inter e Milan. Sicuramente è sceso il livello della Serie A rispetto a qualche anno fa”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy