Rubén Botta nostalgico: “All’Inter ho imparato molto e conosciuto grandi campioni”

Rubén Botta nostalgico: “All’Inter ho imparato molto e conosciuto grandi campioni”

Rubén Botta, fantasista argentino classe ’90 in forza al Pachuca, nel corso di un’intervista ai microfoni di Razon, è tornato a parlare della breve ma felice esperienza all’Inter e dei tanti campioni con cui ha condiviso lo spogliatoio. Queste le sue dichiarazioni riportate da Tuttomercatoweb.com:

“Il calcio messicano è più intenso rispetto a quello italiano. Qui tutte le squadre cercano di segnare e raggiungere il risultato, mentre in Serie A ci sono meno spazi ed è difficile fare gol. L’Inter ha comunque rappresentato una bella esperienza per me. Ho potuto giocare con gente come Milito, Palacio, Icardi, Zanetti e Samuel. Grandi giocatori e grandi uomini. Ho imparato molto, sia dentro che fuori dal campo. Ma ora sono felice qui in Messico”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy