Branca: “Ibra-Eto’o, trattativa che era nell’aria da tempo”. Moratti: “Contavo su Milito, poi convinsi anche il Barça”

Branca: “Ibra-Eto’o, trattativa che era nell’aria da tempo”. Moratti: “Contavo su Milito, poi convinsi anche il Barça”

La trattativa tra Inter e Barça fu decisiva per la conquista del Triplete

di Rinaldo Chiappini

La stagione 2009/10 dell’Inter iniziò con uno scossone. Zlatan Ibrahimovic, autentica stella della squadra di Mancini e Mourinho, aveva deciso di lasciare il club nerazzurro, trasferendosi al Barcellona di Pep Guardiola. L’affare si concretizzò in pochissimo tempo, portando a Milano Samuel Eto’o e una somma cash pari a 50 milioni. Sulla trattativa è tornato a parlare Marco Branca, all’epoca Direttore Tecnico dell’Inter, che al ‘Festival dello Sport’ di Trento ha dichiarato: “Quella trattativa non ci colse di sorpresa. Già dalla partenza di Maxwell, sapevamo che Ibra volesse il Barca. Era da due anni che parlavo con l’entourage di Eto’o. Mi ha chiamato il presidente a casa sua e trovai lì il presidente del Barcellona per parlare di Ibra, di ritorno da una trattativa con lo Shakhtar“.
Lo stesso Moratti ha fornito ulteriori dettagli sull’affare: “Ci fu un pranzo a Barcellona tra me e il presidente, mi chiese di Ibra. Dissi che era un grandissimo attaccante. Mi faceva prezzi e io gli dicevo, devi moltiplicare per 4 e comunque non lo darei. Quando venne a Milano mi disse “Ho moltiplicato per 3″ e poi nella tratttiva c’era Eto’o che non era male. E potevo già contare su Diego Milito”.

 

Leggi anche: Zanetti: “Ecco perché Moratti meritava più di tutti il Triplete”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Icardi-Higuain, chi è il più forte? Cecere: “Il Pipita più uomo squadra e curriculum migliore” Cugini risponde: “Icardi è il faro dei suoi compagni”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy