Brand Inter, crescita boom grazie a Suning: +100% in un anno, Zhang insegue i top club

Brand Inter, crescita boom grazie a Suning: +100% in un anno, Zhang insegue i top club

Secondo i dati di Brand Finance, i nerazzurri sono ora tredicesimi come valore del marchio: scalate ben 15 posizioni

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Portare l’Inter nell’èlite europea: l’obiettivo dichiarato di Suning, dal momento del suo insediamento a Milano, è sempre stato chiaro. Se sul campo il percorso di crescita si può verificare dal ritorno in Champions e da un mercato che ha ridato ottimismo ai tifosi per un ulteriore miglioramento, anche in sede economica la Beneamata sta facendo passi da gigante.

Secondo quanto si legge su La Gazzetta dello Sport oggi in edicola infatti, il valore del brand interista, basandosi sui dati di una fonte autorevole come l’agenzia Brand Finance, è cresciuto addirittura del 100% nell’ultimo anno. Meglio ha fatto solamente il Lipsia. I nerazzurri sono ora al 13esimo posto come valore del marchio: 389 milioni di euro. La distanza con i maggiori club mondiali è ancora netta, se consideriamo che il Tottenham, rivale dell’Inter in Champions ha un valore di 626 milioni, mentre il Manchester United comanda con 1551 milioni.

Ovviamente l’aumento del valore del prodotto fa ben sperare anche in sede di calciomercato. Ora Jindong Zhang, patron di Suning, sta cercando di trovare l’accordo per l’acquisto delle quote di Thohir: il 31% dell’indonesiano ha un valore più alto rispetto a qualche anno fa. Va trovata l’intesa, mentre il valore del club cresce.

LEGGI ANCHE – Inter-Icardi, si lavora al rinnovo senza fretta: le cifre

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

BOATENG-MATRI, GARA DI ROVESCIATE IN ALLENAMENTO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy