Brehme: “L’Eintracht gioca un gran calcio, non sarà facile”. Poi la bordata a Wanda: “Come può una donna…”

Brehme: “L’Eintracht gioca un gran calcio, non sarà facile”. Poi la bordata a Wanda: “Come può una donna…”

L’ex difensore tedesco allerta la sua Inter sui pericoli possibili di questa sera prima di commentare il caso Icardi

di Raffaele Caruso

In vista dell’andata degli ottavi di finale in programma tra Eintracht Francoforte e Inter, Andreas Brehme, ex difensore nerazzurro, si è concesso ai microfoni di Tuttomercatoweb per presentare la sfida: “I tifosi in Germania sono caldi, l’ambiente si stringe attorno alla squadra. E l’Eintracht gioca un ottimo calcio. Per l’Inter non sarà facile, soprattutto se dovesse giocare come contro il Cagliari”.

La doppia faccia dell’Inter: “L’ho vista venerdì. Non solo contro il Cagliari, ma anche in altre circostanze non mi è piaciuta. La squadra è forte. Però ci sono dei problemi”. 

Il caso Icardi: “Una cosa che non capisco: anche in Germania si chiedono come sia possibile che una moglie di un calciatore possa decidere le sorti professionali del marito. Questo non è possibile. Icardi è un grandissimo giocatore. Ma è anche un uomo. E una donna che è anche la moglie non può decidere gli aspetti professionali”. 

L’analisi dell’Eintracht: “Punto di forza? Il portiere, ma occhio anche al reparto offensivo. Il centrocampo è di livello. Punti deboli? Oggi è difficile trovare un punto debole. Sono interista, ma anche tedesco… L’Inter è forte, ma serve coraggio”.

GdS – Svolta Icardi, incontro di pace con Marotta. Già domani si allena?

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy