Bicanic (ag. Brozovic): “Non capisco la rabbia dell’Inter. Chi vuole Brozovic deve parlare con la società”

Bicanic (ag. Brozovic): “Non capisco la rabbia dell’Inter. Chi vuole Brozovic deve parlare con la società”

Le parole di Miroslav Bicanic arrivano dopo le reazioni dell’ambiente nerazzurro al cambio di procura di Marcelo Brozovic, vista dalla società come un tentativo di forzare la cessione

mercato cessioni

Non si placano le polemiche per quello che oramai può essere definito il ‘caso Brozovic‘. Andiamo con ordine: il centrocampista croato a seguito del secco rifiuto da parte della società sull’adeguamento del suo attuale contratto, ha deciso di affidarsi alla Doyen, il famigerato fondo di proprietà di Nelio Lucas. A seguito di ciò, e delle critiche piovute sul centrocampista croato, il suo agente Miroslav Bicanic ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Goal.com: “Non capisco perchè l’Inter si debba arrabbiare per il cambio di agenzia, queste sono cose tra me e il calciatore. I nerazzurri hanno storto il naso quando dissi di pagare Marcelo come Dio comanda. Ciò che è stato scritto in Italia non è vero, abbiamo stipulato un accordo con Doyen Sports in base al quale possono rappresentare il suo nome. Siamo molto soddisfatti della firma. Chi è interessato a Brozovic dovrà prima trovare un’intesa con l’Inter sul prezzo. La società è in fase di cambiamento, un gruppo cinese ha rilevato quasi il 70% delle quote. Tutto sarà più chiaro dopo gli Europei, prima non accadrà nulla”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy