Brunico 2016 – Il racconto del 9 luglio: la rifinitura mattutina

Brunico 2016 – Il racconto del 9 luglio: la rifinitura mattutina

Continua il racconto dal ritiro nerazzurro di quest’anno. Fino a domenica vi aggiorneremo quotidianamente su tutte le novità dei nostri beniamini, direttamente da Riscone di Brunico

allenamento inter

Un tempo ancora incerto accoglie i nerazzurri al centro sportivo di Riscone di Brunico (BZ). La squadra è scesa in campo alle 9.45: esercizi di riscaldamento e poi lavoro atletico. Lavoro a parte per il nuovo acquisto Caner Erkin, sotto l’occhio vigile di un preparatore; per lui tanti applausi e grida d’incoraggiamento da parte del centinaio di tifosi presenti oggi all’allenamento. La seduta inizia con un lavoro di riscaldamento  e prosegue con esercizi tattici in vista dell’incontro amichevole di oggi pomeriggio alle 17.30 contro gli austriaci del WSG Wattens. Ripartenza dalla difesa su situazione di calcio d’angolo e schemi su palla inattiva a ranghi misti (notevole l’abilità di calcio con entrambi i piedi di Cristian Ansaldi), con lo staff di mister Mancini ad apportare correzioni e fungere da sparring. A seguire esercizi di possesso palla finalizzato alla costruzione veloce del gioco. Poco prima delle 12 il “rompete le righe”, la squadra ha fatto rientro in hotel per il pranzo, eccezion fatta per Icardi, Kondogbia, Biabiany e D’Ambrosio che si sono fermati per qualche autografo con i tifosi presenti nell’Inter Store.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy