Bucchioni: “Milan e Inter hanno progetti intriganti, ma la Juve è ancora irraggiungibile”

Bucchioni: “Milan e Inter hanno progetti intriganti, ma la Juve è ancora irraggiungibile”

L’Inter sfiderà la Roma nel prossimo turno di campionato

di Paolo Messina

La corsa Champions è entrata nel vivo. Le ultime battute del campionato decreteranno i due nomi di chi riuscirà a superare le numerose e agguerrite concorrenti per terzo e quarto posto. L’Inter, in questa grande battaglia, si trova ai margini ma in senso positivo. Il distacco dalle inseguitrici permette ai nerazzurri di controllare e gestire gli ostacoli che li separano dal raggiungimento dell’obiettivo stagionale.

In attesa che, una volta finita la tre giorni europea, si torni a parlare di questioni di campionato, sulle frequenze di Radio Sportiva è stato affrontato il tema Champions, facendo riferimento proprio all’Inter. Enzo Bucchioni s’è soffermato sul percorso delle due milanesi: “Milan e Inter hanno più affinità con i trofei internazionali e hanno progetti intriganti. Ci vorrà tempo per tornare grandi ma le idee ci sono. Nell’immediato la Juve è ancora irraggiungibile”.

Si rimane sempre in tema Inter, ma a parlare sono i fatti e le voci legate agli avvicendamenti in panchina. Bucchioni si riferisce, in particolare, a due allenatori di spessore: “Conte è molto attirato dall’idea Roma ed è una grande sfida quella di provare a rivincere lo scudetto dopo anni. A parità di progetti tecnici si sentirebbe più a suo agio nella Capitale, anche se l’Inter ha un progetto più avviato. “Conte e Mourinho sono allenatori ‘mentali’: sono bravi ad entrare nella testa dei giocatori, convincono i giocatori di poter arrivare ovunque. Soprattutto Conte lo ha fatto in quasi tutte le piazze”.

Inter-Roma è anche Nainggolan contro Zaniolo: chi è stato più decisivo? I numeri parlano chiaro

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy