Burgnich: “Inter, rosa pari a quella di Juve, Napoli e Roma. Vi spiego qual è il problema dei nerazzurri. E tra Herrera e Mou…”

Burgnich: “Inter, rosa pari a quella di Juve, Napoli e Roma. Vi spiego qual è il problema dei nerazzurri. E tra Herrera e Mou…”

Tarcisio Burgnich è stato una colonna dell’Inter negli anni Sessanta e Settanta

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Intervistato da Magazine Pragma, Tarcisio Burgnich, difensore dell’Inter tra il 1962 ed il 1974, elemento insostituibile di uno dei migliori cicli che la storia del club nerazzurro ricordi, ha commentato la situazione attuale della squadra nerazzurra: “L’Inter sta ottenendo ottimi risultati, – ha dichiarato – vedo qualche piccolo problema di gestione a livello di spogliatoio, non è facile gestire tutti questi stranieri. A gennaio non servirà molto, anche perché ritengo che la rosa dell’Inter sia pari a quella della Juventus, del Napoli o della Roma. Il problema è la continuità”.

Nessun grande colpo a mercato, anche perché il grande colpo, l’Inter, l’ha già fatto nelle scorse settimane: “Il colpo di mercato della società si chiama Marotta, l’ho conosciuto a Como ed è un grande manager”, continua la Roccia.

In conclusione non può mancare un parallelismo tra la sua Grande Inter e quella del Triplete di Mourinho: “Herrera è stato il più grande di tutti, ha portato un nuovo modo di fare calcio. Anni fa negli spogliatoi comandavano i ‘big’ e i vecchi, lui ha imposto alla società il comando totale, una sorta di sergente di ferro, ed è per questo che considero Herrera un grande allenatore e innovatore”, conclude.

LEGGI ANCHE – CHI E’ BRAZAO, GIOVANE PORTIERE NEL MIRINO DELL’INTER

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

GLI SCATTI HOT DELLO SHOOTING DI WANDA NARA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy