Burgnich a gamba tesa su Thohir: “La sua assenza pesa sulla squadra”

Burgnich a gamba tesa su Thohir: “La sua assenza pesa sulla squadra”

Giudizio pesante quello di Tarcisio Burgnich nei confronti del presidente Erick Thohir

intervista thohir

Stagione positiva quella dell’Inter per il piazzamento in classifica e il ritorno in Europa, anche se dalla porta secondaria dell’Europa League e non dalla principale Champions League come molti tifosi si aspettavano. Rimane comunque il rammarico per quel che poteva essere fatto e che invece, ancora una volta, non è stato fatto. Decisamente più pesante il giudizio della leggenda nerazzurra Tarcisio Burgnich che, ai microfoni di Iogiocopulito.ilfattoquotidiano.it, ha imputato le colpe alla gestione di Erick Thohir:

“Il presidente non c’è mai ma per una squadra vincente la società deve essere presente. Ai miei tempi Italo Allodi, allora presidente, risolveva tantissimi problemi di spogliatoio e se abbiamo vinto tutto con Herrera è anche grazie ad Allodi, nonostante il rapporto difficile tra i due. Oggi invece Mancini è un uomo solo. Lo stesso problema ce l’ha il Milan per esempio. Ma non è solo questo. La stagione dell’Inter non ha mai ingranato, si vinceva con la prima con una grande prestazione, ricordo quella col Napoli, ma poi si perdeva con l’ultima. Questo problema deriva da uno spogliatoio non coeso, fatto di troppe prime donne che pensano più al loro bene che a quello dell’Inter e questo è dannoso alla lunga”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy