Cagni: “Andersen, che personalità! Imposta il gioco? L’importante è che sappia difendere…”

Cagni: “Andersen, che personalità! Imposta il gioco? L’importante è che sappia difendere…”

L’ex tecnico doriano sbotta in TV: “Avete rotto: il primo pregio di un difensore deve essere un altro”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Arriva il mercato e sono già diversi i nomi accostati all’Inter. Soprattutto sul fronte giovani infatti, sembra che i nerazzurri si vogliano muovere in fretta per anticipare la concorrenza.

In difesa per esempio ci sono due profili che giocano a Genova: Andersen della Sampdoria e Romero del Genoa. A proposito dei due giocatori, è intervenuto ai microfoni di Telenord l’ex allenatore blucerchiato Luigi Cagni, il quale spezza una lancia a favore del danese: “Mi piacciono sia Andersen che Romero, ma il difensore della Sampdoria ha più personalità”.

Nel suo intervento, Cagni poi si lascia andare ad una reazione ‘scomposta’ quando gli viene chiesto riguardo la capacità di impostare del difensore doriano: “Avete rotto le scatole con la ‘costruzione del gioco’, prima devi pensare a difendere.  I settori giovanili la devono smettere di prendere i difensori e pensare che il loro primo pregio deve essere quello di saper saltare a 50 metri…. andate a quel paese tutti!”.

LEGGI ANCHE – Inter-Juve, quanti duelli sul mercato: da De Ligt ad Andersen, i nomi

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – #SiamoTuttiKoulibaly, ma nessuno è Meité. I ‘buu’ dell’Olimpico fanno meno rumore, i tifosi insorgono

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy