Cambiasso: “Il Milan rischierà di più. Ecco perché vinceranno i nerazzurri”

Cambiasso: “Il Milan rischierà di più. Ecco perché vinceranno i nerazzurri”

A due giorni dal derby di Milano, La Gazzetta Dello Sport ha intervistato uno che di gare del genere ne ha vissute tante: Esteban Cambiasso. L’ex centrocampista nerazzurro, attualmente in forze all’ Olympiacos Pireo, ha spiegato: “Il derby milanese è una tappa speciale in un campionato senza dominatore. Vedo un match di studio, più di altre volte. Credo che però ad un certo punto il Milan abbia l’obbligo di rischiare  qualcosa in più, ed è per questo che credo sia più facile lo vinca l’Inter. Tappa speciale, ma non per lo scudetto? Non è la prima volta, ma siamo – e dico ‘siamo’ perché mi sento milanese e interista – abituati all’idea: un po’ come avere in casa la finale di Champions e vederla così da lontano”.

PREMIER – “Se la Premier mi ha cambiato?  E’ un campionato che non ti cambia la passione, ma gli equilibri: lì il calcio è solo un pezzo della tua vita, in Italia è molto di più”.

MANCIO E SINISA: COSA LI FA DIVENTARE MATTI? – “Il fatto di non poterlo giocare, questo derby. Miha è un guerriero, gli piace lottare e dà il massimo sotto pressione. Roberto a parte gli ultimi risultati è saldo e si tiene stretto il terzo posto: che è l’obiettivo dichiarato dalla società”.

INTER E MILAN: COME ARRIVANO AL DERBY? – Credo che il potere della mente sia incalcolabile. Bisogna vedere in che modo le due squadre escano dalle gare di Coppa Italia. Se invece  analizziamo tutta la stagione, credo che l’incertezza societaria abbia creato disagi al Milan. Invece per l’Inter la consistenza,l’equilibrio e il fatto che l’allenatore non sia mai stato messo in discussione hanno portato più punti. E oggi entrambe le squadre hanno in classifica i punti che meritano”.

CHI SI GIOCA DI PIU’? – “Il Milan. Ha perso il primo derby, gioca in casa ed è dietro in classifica”.

1-0 – “Ci sono diversi modi di vincere…” CONTINUA…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy