Capello difende Mancini: “Grande allenatore. 1-0 risultato da rispettare”

Capello difende Mancini: “Grande allenatore. 1-0 risultato da rispettare”

Il tecnico esalta l’Inter e il lavoro di Mancini. E sottolinea la stima per Mourinho…

Commenta per primo!
convocati palermo-inter

Fabio Capello difende Roberto Mancini e l’Inter.

Il tecnico, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha parlato della serie di 1-0 della squadra nerazzurra, che tanto ricorda il suo Milan di vent’anni fa: “Va fatta una premessa: solo il terzo di quei quattro campionati vinti tra il 1992 e il 1996 arrivò con un numero limitato di gol. Avevamo una difesa straordinaria e in quella stagione 1993-94 la forza della nostra retroguardia fu decisiva. Detto questo, l’1-0 è un risultato da rispettare. Penso che si debba riflettere di più prima di liquidare l’1-0 come un risultato grigio. Contiene tre verità: una squadra ha vinto, ha saputo mantenere la propria porta inviolata e ha lottato per proteggere il gol. Poi bisogna considerare sempre che in campo c’è un avversario, e nel livellamento generale degli ultimi anni è sempre più difficile portare a casa i tre punti. Ribadisco: grande rispetto per l’1-0″.

Capello non tarda ad evidenziare la stima nei confronti del tecnico di Jesi:Considero Mancini un grande allenatore perché è bravo a farsi comprare i giocatori che desidera e perché sa adattarsi al materiale che ha. Nel calcio vale un antico detto contadino: produci il vino con l’uva che hai”. 

Parole d’oro anche per un José Mourinho, ex allenatore dell’Inter:“Stimo Mourinho perché ha sempre le idee chiare: sa dove andare e che cosa fare. Per la stessa ragione mi piace Mihajlovic. Ho parlato con lui a Dubai e ho capito che ha la testa giusta per arrivare lontano”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy