Capolavoro Inter: abbattuti gli obblighi delle plusvalenze per il FPF. E per la lista Champions…

Capolavoro Inter: abbattuti gli obblighi delle plusvalenze per il FPF. E per la lista Champions…

La dirigenza interista per il secondo anno ha saputo rientrare nei paletti posti dalla UEFA

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

L’Inter può finalmente sorridere: con le ultime cessioni ultimate nella giornata di ieri infatti l’obiettivo di centrare circa 45 milioni di euro dagli incassi delle plusvalenze è stato raggiunto. Il Corriere dello Sport tesse le lodi della dirigenza interista, capace dunque di non sacrificare pezzi pregiati della propria rosa per accumulare tale cifra. Le cessioni di Radu e Valietti al Genoa per 14 milioni di euro più quelle di Murillo (13 milioni alla prima presenza del 2018-19 con il Valencia), Santon (9,5 Roma), Nagatomo (2,5 Galatasaray), Banega (9 Siviglia), Ansaldi (4 Torino), Medel (3 Besiktas) e Biabiany (2 Parma) permetteranno anche di poter iscrivere più giocatori nella lista Champions League per il prossimo anno, dato che tutti questi calciatori erano presenti nella lista Europa League 2016-17. Sarà possibile inoltre aggiungere due calciatori extra a queste valutazioni per aumentare le possibilità di iscrizione alla lista Champions.

LEGGI ANCHE – UFFICIALE, POLITANO E’ DELL’INTER

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

DELIRIO DEI TIFOSI PER L’ARRIVO DI NAINGGOLAN IN SEDE!
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy