Caressa: “A cosa è servito il pre-campionato dell’Inter? Mancini…”

Caressa: “A cosa è servito il pre-campionato dell’Inter? Mancini…”

infortunio kondogbia

Fabio Caressa, nel corso di un intervento negli studi di Sky Sport 24, ha parlato della nuova Inter studiata e assemblata da Roberto Mancini per tornare ad essere competitivi già da questa stagione. Questo il pensiero del noto giornalista che ha sollevato un importante interrogativo:

“L’Inter fino alla settima giornata può fare punteggio pieno perché l’unica gara difficile è il derby. Se sarà in testa lo stadio non fischia e le cose cambiano. Sono arrivati 9 giocatori nuovi, ma la domanda è: a che è servito il pre-campionato dell’Inter? Se si fossero radunati oggi sarebbe stata la stessa cosa. L’Inter attuale non c’entra nulla con quella che ha iniziato il campionato. Mancini ha messo insieme un centrocampo di grandissima ignoranza, in senso positivo, con Kondogbia, Felipe Melo e Medel. Se finisce in undici la metà delle partite ha una grande squadra. Lo scudetto? Napoli, Inter e Roma, con la Juve in ritardo e il Milan indietro. Mancini non è venuto per giocare un calcio spettacolare, non lo faceva neanche al City. Ne ha presi tre grossi e cattivi, quando perdo palla la do a quei tre e il gol lo faccio, quando vado a saltare sui calci d’angolo, il gol lo faccio. Hernanes ha fatto fatica a inserirlo, però alla Juve serviva come il pane. Potrebbe persino giocare davaanti alla difesa nel 4-2-3-1 o 4-4-2 bianconero, il brasiliano può fare molto per la Juve”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy