Carmignani: “Inter, manca un uomo forte. Non c’è gioco, non c’è niente”

Carmignani: “Inter, manca un uomo forte. Non c’è gioco, non c’è niente”

L’ex allenatore del Parma ha detto la sua sulla situazione poco felice in casa nerazzurra: “C’è poco da dire, è una squadra non pervenuta”

Il momento nero dell’Inter è sulla bocca di tutti. Le critiche nei confronti della squadra di Frank de Boer non mancano e anche Pietro “Gedeone” Carmignani si trova d’accordo con la maggior parte dell’opinione pubblica: “C’è poco da dire, è una squadra non pervenuta – ha commentato l’ex allenatore del Parma, come riportato da TMW -. Non c’è gioco, non c’è niente. L’Inter è nata male, dopo Roberto Mancini è arrivato un allenatore che non conosce il calcio italiano senza affiancargli neanche un secondo tecnico italiano, tipo Beppe Baresi. Francamente spiace parlare male della società, ma nel caso di Mauro Icardi non è stato fatto niente, questo per dire che manca un uomo forte che sappia intervenire al momento giusto“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy