Caso Var, parla l’ex arbitro De Marco: “Rigore su Zaniolo palese, doveva intervenire la tecnologia”

Caso Var, parla l’ex arbitro De Marco: “Rigore su Zaniolo palese, doveva intervenire la tecnologia”

De Marco ha detto la sua sul caso scoppiato dopo la partita di ieri sera ai microfoni di Radio Uno

di Luca Tagliabue

Nonostante l’ottimo ritmo e le continue occasioni da entrambi i lati, RomaInter è stata più discussa per il solito dibattito relativo al Var e al suo uso da parte della squadra arbitrale. Il polverone sollevato da Totti nel post-partita ha per altro distolto l’attenzione dalla condotta effettiva di un arbitraggio che ha lasciato in realtà occasioni per recriminare a entrambe le squadre.

In ogni caso, a dire la sua in merito è stata anche una persona particolarmente autorevole in materia, l’ex arbitro Andrea De Marco, intervenuto ai microfoni di Radio Uno: “Il rigore su Zaniolo? L’azione risulta chiara e rientra in una delle casistiche in cui sarebbe dovuto intervenire il Var. L’arbitro era impallato dai giocatori, secondo me c’è stato un errore umano nell’utilizzo del Var. Sarebbe interessante se l’Aia avesse un ufficio stampa che nei giorni seguenti desse delle spiegazioni sulle interpretazioni dei casi e sulle motivazioni”.

Ha poi aggiunto: “Fino a questo momento possiamo affermare che il Var sia andato meglio l’anno scorso. In questa stagione ha perso credibilità visto che in molte occasioni sospette l’arbitro non è andato a rivedere le immagini e stanno aumentando le proteste. Fino all’anno scorso non vedevo in maniera favorevole la possibilità della chiamata del Var da parte dei componenti delle squadre ma ora sto rivalutando questa possibilità, vanno valutati i tempi e i modi di questi interventi”.

 

LEGGI ANCHE – I Top&Flop di Roma-Inter: Icardi un killer, De Vrij-Skriniar un muro. Perisic delude ancora

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

ROMA-INTER, PAREGGIO SPUMEGGIANTE: ALL’OLIMPICO FINISCE 2-2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy