Castellini: “Stavo per portare Lloris a Milano ma non voleva fare il secondo di Julio Cesar”

Castellini: “Stavo per portare Lloris a Milano ma non voleva fare il secondo di Julio Cesar”

L’ex allenatore nerazzurro ha rivelato un curioso retroscena di mercato legato al portiere della Nazionale francese

di RaffaeleCaruso

Luciano Castellini, osservatore dell’Inter ed ex allenatore nerazzurro in due brevi occasioni nelle stagioni 1996-1997 e 1998-1999, ospite del programma Calciomercato – L’Originale in onda su Sky Sport, ha svelato un curioso retroscena di mercato legato a Hugo Lloris, portiere del Tottenham e della Francia.

Ecco le sue parole: “Il portiere della nazionale Hugo Lloris io andai a vederlo. Prima andai a vedere Júlio César in Brasile che poi venne da noi. Gli chiesi se poteva venire all’Inter e ha detto che il secondo non voleva farlo”.

LEGGI ANCHE — UFFICIALE – Asamoah è un calciatore dell’Inter

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

DELIRIO DEI TIFOSI PER L’ARRIVO DI NAINGGOLAN IN SEDE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy