CdS – Dubbio sul ricorso per la squalifica di San Siro: Inter intenzionata a dare un segnale forte

CdS – Dubbio sul ricorso per la squalifica di San Siro: Inter intenzionata a dare un segnale forte

Per i tifosi nerazzurri sarà vietata anche la trasferta ad Empoli dei propri tifosi

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Nonostante l’indignazione sui social di gran parte dei tifosi nerazzurri, la società Inter rimane nel limbo del dubbio sul presentare o meno il ricorso alla Giustizia Sportiva per la decisione di sospendere totalmente l’ingresso di pubblico a San Siro per due giornate, più una terza giornata di squalifica per il settore occupato dalla Curva Nord. Fino a ieri, riporta e sostiene Il Corriere dello Sport, non vi era la volontà di presentarlo: la società nerazzurra vorrebbe in questo senso dare un segnale forte ai propri tifosi, consapevole del comportamento sbagliato tenuto da alcuni di loro. Per presentare l’atto ufficiale c’è tempo fino ad una settimana dopo la sentenza del giudice e la dirigenza meneghina continua a prendere tempo.

ZHANG: “ORGOGLIOSO DELLA STORIA DELL’INTER, SIAMO I FRATELLI DEL MONDO”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO EDITORIALE – INTER-NAPOLI: FERMARE IL CAMPIONATO NON BASTA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy