CdS – Icardi, l’operazione non è ancora da escludere: rischia il trattamento ‘Ramires’

CdS – Icardi, l’operazione non è ancora da escludere: rischia il trattamento ‘Ramires’

L’Inter non intende fare sconti: c’è attesa per la possibile presenza dell’argentino domani sugli spalti di San Siro

di Raffaele Caruso

L’assenza a San Siro di Mauro Icardi in occasione di Inter-Spal e del 111esimo compleanno dell’Inter ha fatto tanto rumore. E domani l’ex capitano nerazzurro siederà sugli spalti in occasione del match con l’Eintracht Francoforte?

In attesa di risposte, Icardi rimane ancora un separato in casa e al momento non si vedono spiragli. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, l’operazione al ginocchio è ancora un’opzione valida che prende sempre più corpo con l’attaccante argentno pronto a chiudere la stagione in anticipo.

I rapporti tra le due parti sono tesi e nessuna intende agevolare l’altra: se il club nerazzurro è deciso a non svendere il proprio gioiello, la famiglai Icardi vuole a tutti i costi rimanere in Italia. L’Inter intanto è su altri centravanti (DzekoJovic, ecc.), a prescindere da quello che sarà il futuro di Maurito.

Ma le cose potrebbero non fermarsi qui. Se non si trovasse l’incastro giusto per la sua cessione, attenzione all’ipotesi di un trattamento alla Ramires, che, dopo essere entrato in rotta di collisione con lo Jiangsu, ha giocato una sola partita dall’inizio 2018 a questa parte. E il tutto per volontà di Jindong Zhang.

GdS – Keita, ora tocca a te: sarà titolare contro l’Eintracht. Nuovi contatti col Monaco per il riscatto

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy