CdS – Inter, a gennaio solo operazioni ‘alla Rafinha’: anche la lista UEFA sarà bloccata

CdS – Inter, a gennaio solo operazioni ‘alla Rafinha’: anche la lista UEFA sarà bloccata

I nerazzurri non possono investire grandi quantità di denaro in inverno

di Simone Frizza, @simon29_

L’arrivo di Beppe Marotta all’Inter, che con tutta probabilità sarà ufficializzato nel pomeriggio odierno, non prevederà nell’immediato la possibilità di portare a Milano giocatori di altissimo calibro. Dovendo sanare altri 40-50 milioni di rosso entro giugno per il Fair Play Finanziario, infatti, i nerazzurri in vista di gennaio non possono permettersi altro che acquisti ‘alla Rafinha’, ovvero costruiti attraverso prestiti gratuiti o quasi con diritto e non obbligo di riscatto. Solo così, inoltre, si potrebbe aggiornare la lista UEFA, che altrimenti rimarrebbe bloccata e manterrebbe quindi il problema a centrocampo.

Solo in estate, scrive il Corriere dello Sport, si potrà puntare su obiettivi più elevati: i nomi sono quelli di Modric, Milinkovic-Savic, Barella e Tonali.

LEGGI ANCHE – Marotta-Conte, legame ancora forte: Spalletti sull’attenti

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com 

VIDEO EDITORIALE – INTER-PSV 1-1, SERVIREBBERO 11 ICARDI E 1 POLITANO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy