CdS – La grande bruttezza: incomprensioni ed incertezze hanno frenato la squadra

CdS – La grande bruttezza: incomprensioni ed incertezze hanno frenato la squadra

La vicenda relativa ad Icardi ha condizionato la stagione, che si è rivelata un fallimento

di Raffaele Digirolamo

La Grande Bruttezza dell’Inter non se l’aspettava nessuno ad inizio stagione, quando l’incoraggiante partenza in Champions League e la buona ripresa in campionato dopo in inizio deludente avevano fatto pensare positivo. Ma la guerra intestina, testimoniata dal caso Icardi, ha squassato l’ambiente ed ha incendiato tutto, con un gesto di autolesionismo che ha affossato la squadra. È questo il modo con cui il Corriere dello Sport sta descrivendo la situazione rovente che sta annuvolando il cielo dalle parti di Appiano Gentile.

Continuando con il parallelismo cinematografico, il quotidiano afferma che la colpa del fallimento di un film al botteghino ricade sul regista, che in questo caso si chiama Luciano Spalletti, in  difficoltà nel gestire lo spogliatoio. Sperava di ricompattarlo grazie alla vicenda dell’ex capitano, che però ha avuto effetti solo nel breve periodo. Al fiasco hanno contribuito anche le recite horror di alcuni calciatori con poca personalità e zero attitudine a giocare e vincere partite importanti: nello spogliatoio Icardi non era ritenuto un leader, ma il suo sostituto Ivan Perisic non ha saputo dare seguito ad un paio di buone prestazioni ed è tornato il giocatore opaco di inizio campionato. Per i tifosi è il momento di cambiare tutto, ma per farlo serve la qualificazione in Champions League: per centrarla sarà fondamentale vincere il derby di domani.

GdS – Conte in pole per il dopo Spalletti: insidia United. Allegri e Mourinho in corsa

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy