CdS – Le pagelle di Inter-Chievo: Maurito il migliore, l’unica insufficienza…

CdS – Le pagelle di Inter-Chievo: Maurito il migliore, l’unica insufficienza…

Commenta per primo!
intervista condò

L’Inter supera di misura il Chievo e conquista i tre punti che mancavano da 5 giornate di Serie A. A San Siro finisce 1-0 grazie al gol di Mauro Icardi, alla sua 50esima marcatura nel nostro campionato, eletto migliore in campo dal Corriere dello Sport:

ICARDI 7: Il 50° gol in serie A si fa attendere solo un tempo: tutta colpa di un intervento sotto la traversa di Seculin. Nella ripresa timbra il cartellino, e l’Inter svolta. Traversa e gol sbagliato in stile-Carpi ne completano la partita.

PALACIO 6,5: Una spremuta di lucidità e sacrificio, nella sua partita. Che guarnisce col lavoro in fascia e parecchi spunti buoni ad alzare baricentro interista.

MIRANDA 6,5: Sfondamento letale, sull’angolo che porta in gol Icardi. La leggerezza al limite dell’area su Rigoni gli provoca giallo e squalifica. Vicino al 2-0 di testa.

NAGATOMO 6,5: Abbassa la testa e parte, all’inizio con poco criterio. Riesce a redimersi col passare dei minuti: ottimo il pallone recapitato a Icardi.

TELLES 6,5: Di libertà ce n’è, dalla sua parte. E allora scorrazza senza concedere tregua a Frey: una delle sue migliori partite.

MEDEL 6: Un pieno di sicurezza, l’equilibrio viene da sé. Coi giri contati il pallone poi sciupato da Eder.

EDER 6: Gira molto, e tra le mansioni di serata c’è anche la necessità di affondare il colpo. Dilapida un bel pallone servitogli da Medel, poi però tra le altre cose fa ammonire Spolli.

MURILLO 6: Governa il reparto, poche disattenzioni anche perché il Chievo davanti è leggerino. Sfiora il gol di testa su angolo.

NUCIARI (ALL.) 6: Fasce ritoccate, per volere del Mancio. Icardi subito è una mossa che paga. Inter in convalescenza, ma tre punti vitali.

HANDANOVIC 6: Un’uscita con i pugni sulla traiettoria di Birsa. Poi nessun patema e ancora meno interventi.

KONDOGBIA 6: Giostra palloni con un filo più rapidità, a volte stecca al momento del dunque ma si scrolla di dosso l’imprecisione.

BROZOVIC 5,5: Subito scherzato da Pellissier con un tunnel, prova a togliersi la ruggine dello sciagurato derby ma con fortune alterne, soprattutto al tiro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy