CdS – Sorteggi Inter: dolce Vienna, contro il Rapid solo ricordi positivi per i nerazzurri

CdS – Sorteggi Inter: dolce Vienna, contro il Rapid solo ricordi positivi per i nerazzurri

Il 14 febbraio ci sarà l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. L’Inter giocherà fuori casa

di Paolo Messina

Uscire dalla Champions League dopo aver combattuto valorosamente in un gruppo di ferro e meritando di arrivare agli ottavi, non fa mai bene. Superare l’amarezza non è un compito facile, ma la vittoria sull’Udinese ha aiutato non poco in questo senso. L’Europa League è sinonimo di opportunità per  i nerazzurri. Andare avanti in questa competizione significherebbe aumentare il prestigio del club e migliorare l’esperienza europea.

Il giorno dopo del sorteggio di Nyon c’è sempre spazio per le prime analisi. Sulle pagine del Corriere dello Sport si legge di una dolce Vienna per l’Inter. La squadra di Spalletti ha pescato bene, trovando il Rapid. Ottavo nel campionato austriaco, arrivato alla giornata numero 18, il prossimo avversario dei nerazzurri porta alla mente ricordi sbiaditi dal tempo ma mai dimenticati. In primis si parte con la prima coppa Campioni messa in bacheca, proprio al Prater di Vienna. Questa volta si giocherà all’Allianz Stadion, altro teatro dell’ultimo e unico confronto tra le due squadre con un andata e ritorno da giocare. In quel frangente arrivò il passaggio del turno, solo l’inizio di una cavalcata che portò la Beneamata ad alzare il trofeo.

LEGGI ANCHE – José Mourinho non è più l’allenatore del Manchester United, ecco i dettagli

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

SORTEGGI, LE PAROLE DI JAVIER ZANETTI A CALDO

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy