Champions League, Argentina e capocannoniere: tra Icardi ed Higuain è scontro totale!

Champions League, Argentina e capocannoniere: tra Icardi ed Higuain è scontro totale!

E’ la prima stracittadina per il Pipita: lascerà il segno in Inter-Milan?

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

In comune hanno tante cose, ed è forse per questo che lo scontro tra Mauro Icardi e Gonzalo Higuain si presenta come uno dei più interessanti faccia a faccia dell’intero campionato italiano. La stagione, in termini realizzativi, sorride al milanista che è più avanti rispetto all’avversario nerazzurro che, però, lo guarda da una posizione di classifica nettamente migliore. Il 21 ottobre sarà la prima delle rese dei conti. Ecco l’analisi de La Gazzetta dello Sport.

SANGUE CALIENTE – Il centravanti dell’Inter è nato a Rosario, proprio come Che Guevara. Quello del Milan, invece, è nato a Brest, città base di missili sottomarini. Logico aspettarsi dunque la capacità di colpire senza farsi notare dal nemico, di trascinare la propria fazione alla vittoria finale.

DIFFERENZE SOSTANZIALI – C’è però qualcosa che differenzia l’uno dall’altro. Anzi, forse più di una cosa. In primis, lo stile di gioco. Higuain alla Juventus ha imparato ad allargare il proprio raggio d’azione su tutto il campo, mentre Icardi fa una guerra di posizione in attacco. Hanno spaccato Milano in due: chi è il migliore? Lo sapremo, forse, solo il 21 ottobre.

Leggi anche–> Sayonara Thohir, l’Inter tutta nelle mani Suning: ecco quando sarà ufficiale

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Spal-Inter, Minoliti: “Che fatica, ma Icardi…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy