Cerruti: “L’Inter non meritava la qualificazione, Spalletti si deve assumere le sue responsabilità”

Cerruti: “L’Inter non meritava la qualificazione, Spalletti si deve assumere le sue responsabilità”

Napoli e Inter si giocheranno i sedicesimi di Europa League e nel sorteggio saranno entrambe teste di serie

di Paolo Messina

Si sperava il 4 su 4, ma il verdetto è lontano da ciò che si poteva immaginare. Inter e Napoli hanno dovuto abbandonare la competizione più prestigiosa del vecchio continente. Le due italiane, accomunate dallo stesso destino sia nel sorteggio che nel finale, saranno tra le favorite in Europa League ma il grande rammarico resta. I nerazzurri, dopo le prove esaltati e le gioie all’ultimo respiro, non si ripetono e vanificano quanto di buono seminato.

A margine dell’inutile pareggio contro il PSV, A RMC Sport è intervenuto Alberto Cerruti. Il giornalista è stato categorico nel suo intervento: Spalletti si deve assumere le sue responsabilità e penso a Perisic che ha giocato sempre ma non è più lui. Spalletti ha le sue responsabilità e nelle sei gare di Champions i nerazzurri sono sempre andati in svantaggio. L’Inter non meritava di qualificarsi sia perché nel girone ha vinto solo due gare sia perché non ha saputo vincere contro il PSV. Adesso L’Inter rischia di incartarsi. Faranno finta di impegnarsi in Europa League ma cercheranno di ottenere il piazzamento in Champions per l’anno prossimo. Le squadre vanno costruite bene con un allenatore all’altezza e secondo me all’interno dell’Inter dopo stasera servirà tanta autocritica”.

LEGGI ANCHE – > Inter, adesso l’Europa League. Al sorteggio sarà testa di serie: ecco le squadre già evitate

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale 

VIDEO – SPALLETTI: “SONO IO IL RESPONSABILE. BROZOVIC? IL MIGLIORE DAVANTI ALLA DIFESA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy