CHE FINE HA FATTO – Jérémie Bréchet, flop di mercato in una stagione maledetta

CHE FINE HA FATTO – Jérémie Bréchet, flop di mercato in una stagione maledetta

40° appuntamento con la rubrica settimanale di Passioneinter.com

di Antonio Siragusano

“Che fine ha fatto” è la rubrica settimanale di Passioneinter.com che tratterà i vari giocatori transitati in nerazzurro che sono poi finiti nel dimenticatoio, raccontando come è proseguita la loro carriera una volta andati via dall’Inter.

In questo nuovo appuntamento, ecco una meteora ex Inter che per una sola stagione ha vestito la maglia nerazzurra, senza lasciare però alcuna traccia del suo talento: si tratta di Jérémie Bréchet.

Terzino sinistro francese di cui si parlava un gran bene, giunge a Milano nell’estate del 2003 proprio all’ultimo giorno del calciomercato con buonissime speranze da parte dei tifosi. L’allora 24enne Bréchet, infatti, veniva dalle 169 con la maglia del Lione ed un curriculum di tutto rispetto: 2 Campionati, 1 Coppa di Lega ed 1 Supercoppa francese. Insomma, i presupposti per far bene c’erano tutti, e invece… Pagato circa 3 milioni di euro, all’Inter disputa solamente 14 presenze in tutte le competizioni, per un totale di 710 minuti. Le sue prestazioni, viziate anche da una stagione non semplice per i nerazzurri con il cambio in panchina da Héctor Cúper ad Alberto Zaccheroni, non incidono e già a fine stagione il suo valore è dimezzato.

Così, Bréchet viene ceduto alla Real Sociedad per una cifra vicina al milione e mezzo di euro. Anche in Spagna la sua parentesi non è felicissima, con 20 presenze totali e poco altro in campo. Dopo il biennio nero in Liga, sceglie di tornare in Ligue 1 ma con la maglia del Sochaux. Questa si rivelerà per il terzino sinistro una delle esperienze più convincenti e durature, intervallata dalla stagione 2008/09 che Bréchet trascorre in Olanda con il PSV Eindhoven, prima di fare ritorno ancora una volta in Francia. Il divorzio definitivo con il Sochaux – dopo 122 apparizioni e 4 reti – giunge nell’estate 2012, quando l’ex Inter passa da svincolato al Troyes. Anche qui dura davvero poco l’avventura di Bréchet, che dopo una sola annata ha già voglia di cambiare aria e si trasferisce al Bordeaux. Due anni infernali per l’ex terzino che con le Girondins trova pochissimo spazio ed inizia pian piano a realizzare che il suo contributo al mondo del calcio sta per finire.

Fortunatamente, però, ci pensa l’Ajaccio a rilanciarlo, acquistandolo a titolo gratuito nel settembre 2014. Un binomio proseguito fino allo scorso maggio 2018 quando, Jérémie Bréchet, ha comunicato ufficialmente il suo addio al calcio giocato.

CHE FINE HA FATTO – Rey Manaj, la giovane promessa albanese

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy