Che numeri per Inter ed Atalanta: il muro interista contro il tridente delle meraviglie della Dea

Che numeri per Inter ed Atalanta: il muro interista contro il tridente delle meraviglie della Dea

Numeri notevoli per Inter ed Atalanta: la difesa interista deve mantenere alta la guardia contro il calcio offensivo orobico, privo però di Zapata

di matcorona

L’importanza e l’entità del match tra Inter ed Atalanta è racchiusa anche nei numeri e nelle statistiche. Domani infatti a San Siro, si sfideranno una delle difese più solide d’Europa – quella dell’Inter -, contro l’attacco sfavillante della Dea. Luciano Spalletti, dal suo arrivo sulla panchina interista, ha fatto della fase difensiva uno dei suoi punti di forza cercando immediatamente un’efficace solidità. Calciatori come Skriniar, de Vrij e Miranda, oltre ad aver messo a disposizione le loro doti tecniche, hanno alzato il livello attraverso prestazioni grintose e di spessore. L’Inter oltre ad essere la seconda migliore difesa in campionato – 25 gol subiti dietro ai 19 presi dalla Juve -, è la seconda migliore difesa d’Europa in casa per quanto riguarda i cinque principali campionati europei. Segno tangibile che anche nei momenti più delicati della stagione, l’assetto difensivo interista non si è scollato.

Sull’altro versante invece, troviamo il trio delle meraviglie orobico: Zapata, Ilicic e Gomez. I tre insieme, hanno totalizzato 37 reti, superando addirittura i migliori terzetti realizzativi di Juve e Napoli. Discorso che, nella sfida con l’Inter, sarà ridimensionato dalla pesante assenza di Zapata, autore di 20 centri in campionato. È doveroso comunque aprire una parentesi. Se è vero che l’attaccante colombiano rappresenta un valore aggiunto ed un punto di riferimento notevole, è vero anche che il calcio spumeggiante ed le numerose verticalizzazioni del gioco di Gasperini, permettono una grande produzione di azioni. Il continuo sviluppo di trame sugli esterni per esempio, consente la creazione di spiragli per gli attaccanti. A tal proposito, i guizzi di Gomez e le magie di Ilicic – quando è ispirato – devono essere elementi di massima allerta in casa Inter.

piuletto

Inter-Atalanta, Spalletti: “Nainggolan e Icardi titolari? In questo momento non ve lo dico. De Vrij e Lautaro difficile averli domani”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy