CM.com – L’Inter ora è quasi una macchina perfetta ma Spalletti ha tre grandi rimpianti

CM.com – L’Inter ora è quasi una macchina perfetta ma Spalletti ha tre grandi rimpianti

La squadra nerazzurra è reduce da sette vittorie consecutive in campionato dopo la roboante vittoria rifilata ieri pomeriggio al Genoa

di Raffaele Caruso

L’Inter di Luciano Spalletti ora sembra una macchina perfetta dove ogni cosa è al suo posto e dove tutto sembra funzionare per il meglio. Merito delle intuizioni del tecnico nerazzurro che è stato capace di rivitalizzare diversi giocatori dando continuità e mentalità a questo gruppo.

Con l’exploit di Gagliardini (autore di una doppietta ieri contro il Genoa) e la rinascita di Joao Mario, Spalletti potrà contare su altre due pedine importanti da qui al termine della stagione ma qualche rimpianto di mercato c’è. Soprattutto a centrocampo.

Come riportato da calciomercato.com, il pensiero va subito a Luka Modric ma il croato non è l’unico giocatore sfumato dalle mani di Spalletti. Col suo arrivo a Milano, un anno e mezzo fa, il tecnico nerazzurro aveva infatti quasi convinto Daniele De Rossi a vestire la maglia dell’Inter: il capitano della Roma ci ha pensato, affascinato da un nuovo progetto tecnico, per poi rifiutare.

Brozovic, Joao Mario e… Kondogbia? Chissà se anche l’ex Monaco avrebbe potuto essere tra i rilanciabili di Spalletti. In realtà il tecnico di Certaldo ha fatto di tutto in prima persona per trattenerlo nel luglio del 2017: Spalletti lo avrebbe valorizzato volentieri e visto benissimo nel suo centrocampo al fianco di Brozovic. Chissà come sarebbe andata a finire.

LEGGI ANCHE –> Top e Flop di Inter-Genoa: Gagliardini e Joao Mario mattatori, mentre Lautaro…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

INTER-GENOA 5-0: SAN SIRO E’ UNA BOLGIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy