Colombarini (patron Spal): “Peccato per il risultato, ma sono contento per la prestazione. Loro hanno sfruttato bene le nostre disattenzioni”

Colombarini (patron Spal): “Peccato per il risultato, ma sono contento per la prestazione. Loro hanno sfruttato bene le nostre disattenzioni”

Soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi, in grado di mettere in difficoltà i nerazzurri e di creare molte occasioni

di stefanorisi

Con la vittoria di ieri sera l’Inter conferma la sua graduale rinascita, dopo la brutta sconfitta con il Parma. Tre punti riusciti a portare a casa nonostante la difficoltà della partita: contro una Spal ostica, che fino alla fine ha messo in difficoltà i nerazzurri, graziati anche da Antenucci al momento del calcio di rigore. La squadra allenata da Leonardo Semplici si è mostrata combattiva, e se ne dimostra convinto anche il patron della squadra, Simone Colombarini.

Intervistato al termine del match da Lo Spallino, si è detto soddisfatto della prestazione della squadra: “Peccato per il risultato ma sono molto contento per la prestazione che abbiamo fatto. Dopo una partita del genere non fare neanche un punto fa male, abbiamo giocato sempre anche dopo essere andati in svantaggio ed abbiamo messo in difficoltà l’Inter, creando tantissime occasioni che però purtroppo si sono tradotte in un solo gol”. 

La chiave della partita è stata la disattenzione: “La differenza sta nel fatto che l’Inter, quando ci siamo distratti, ci ha puniti, mentre noi non siamo riusciti ad approfittare dei loro errori nel momento propizio. L’errore sul secondo gol magari contro alle squadre ti può essere perdonato, contro uno squadrone come questo no. Teniamoci comunque stretta la prestazione, giocano così credo che potremmo vincere molte partite”. 

Per quanto riguarda i singoli elementi della squadra quello imprescindibile, e che sta continuando a stupire, è sicuramente Manuel Lazzari, autore di una buona prestazione e in grado di mettere in difficoltà Asamoah: “Credo che oggi abbiamo assistito ad un’altra grande prova di Lazzari. Io personalmente un esterno destro come lui non l’ho visto in nessuna delle squadre che abbiamo affrontato. Non capisco come Mancini non abbia potuto convocarlo, anche oggi dalla sua parte è stato fenomenale sia in fase difensiva che in fase offensiva.”

LEGGI ANCHE: Il Vignettone del Biscione: “Dopo Spal-Inter battiamo un’altra provinciale”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Spal-Inter, Minoliti: “Che fatica, ma Icardi…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy