Condò: “Icardi è il giocatore più importante dell’Inter. Nessuno è determinante in A come lui”

Condò: “Icardi è il giocatore più importante dell’Inter. Nessuno è determinante in A come lui”

Il giornalista di Sky elogia il capitano nerazzurro, vero diamante della formazione di Luciano Spalletti

di Raffaele Caruso

Doveva tornare per il derby ma i tifosi nerazzurri devono aspettare un’altra settimana per vederlo di nuovo in azione:  Mauro Icardi finalmente è pronto a riprendersi il suo posto al centro dell’attacco nerazzurro dopo i problemi che lo hanno costretto a saltare le ultime partite di campionato.

Il noto giornalista Paolo Condò negli studi di Sky Sport ha evidenziato l’importanza del capitano nerazzurro nell’undici di Luciano Spalletti: “Credo che Icardi all’epoca sia stato chiesto dal Napoli, o meglio: Sarri non chiede mai, indica i giocatori che gli sarebbero più utili. Credo che con la partenza di Higuain, Icardi fosse la prima scelta di Sarri. Il Pipita partecipa di più al gioco della squadra, non quanto Mertens: Maurito sarebbe dunque andato sul filone di Higuain. Icardi è il singolo giocatore più importante della sua squadra di tutto il campionato: qualche settimana fa, avevo fatto il calcolo, Icardi aveva segnato 18 gol, l’Inter 35. Nessun giocatore ha la stessa importanza”.

Leggi anche –> Handanovic: “Il gruppo è compatto come dicembre. La Champions è obbligatoria”

Tutte le news sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

FIGO CONSIGLIA ICARDI: “RIMANGA, L’INTER E’ UN GRANDE CLUB”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy