Condò: “Per rinunciare a Icardi servono giocatori diversi. Lasciando il certo per l’incerto si rischia…”

Condò: “Per rinunciare a Icardi servono giocatori diversi. Lasciando il certo per l’incerto si rischia…”

Difficile per i nerazzurri rinunciare al bomber argentino, secondo l’opinione del noto giornalista

di Simone Frizza, @simon29_

Dagli studi di Sky Sport, Paolo Condò ha detto la sua sulla possibilità che l’Inter rinunci, in vista della prossima stagione, a Mauro Icardi. Secondo il giornalista i nerazzurri correrebbero un rischio facendo partire il bomber argentino, in quanto dovrebbero poi rimpiazzarlo con un altro attaccante che possa garantire almeno lo stesso numero di gol. Ecco le sue parole a riguardo.

“È chiaro che Icardi è un terminale, se vuoi cambiare gioco devi cambiare un centravanti che permette gli inserimenti degli altri giocatori – ha affermato Condò – Ma ti servirebbero tre centrocampisti diversi, abili sotto porta, e un attaccante che comunque ti deve garantire un bottino di gol. Lasciare il certo per l’incerto è difficile. Forse l’Inter ha trovato in Rafinha un giocatore in grado di portare gol, ma c’è tutta la tematica legata al riscatto. Sono curioso di vedere Lautaro Martinez, del quale va verificata la capacità di giocare insieme a Icardi”.

LEGGI ANCHE – Dalbert: “Andare via? In questo momento penso a…”

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

100 GOL IN SERIE A PER MAURO ICARDI E PER L’INTER È SOLO L’INIZIO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy