Condò: “Lautaro? L’Inter del futuro dovrà essere costruita per lui. Non può più tornare in panchina”

Condò: “Lautaro? L’Inter del futuro dovrà essere costruita per lui. Non può più tornare in panchina”

Il giornalista ha esaltato le qualità del giovane argentino

di Antonio Siragusano

Quella di oggi è stata una giornata importante ad Appiano Gentile per Luciano Spalletti, che ha avuto modo di ritrovare in campo sia Lautaro Martinez che Stefan de Vrij. Entrambi erano rimasti fuori nelle ultime tre giornate di campionato a causa dei rispettivi infortuni rimediati durante la pausa con le Nazionali, ma adesso sembrano assolutamente pronti per tornare a disposizione dei propri compagni. Già contro il Frosinone dovrebbero dunque essere convocati, anche se probabilmente partiranno dalla panchina per non correre il rischio di possibili ricadute.

Proprio del ‘Toro’, ha parlato l’esperto Paolo Condò negli studi di Sky Sport 24. Queste le dichiarazioni del giornalista: “Lautaro? Per me è stato bravo a sfruttare bene l’occasione che Icardi gli ha concesso. La prossima stagione, in cui probabilmente non ci saranno né Icardi né Perisic all’Inter, chiunque allenerà l’Inter dovrà ragionare  sul fatto che Lautaro non può tornare in panchina, ma dovrà giocare titolare. Per questo motivo occorre cercare sul mercato un attaccante forte che possa convivere tecnicamente con Lautaro. Questa è la missione principale per Marotta e Ausilio”.

ESCLUSIVA – Ferri: “Mi auguro che Conte vada all’Inter, ma Spalletti va difeso. Demolire San Siro? Sto male solo a pensarci”. E sul caso Icardi…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy